Home
Biografia
Servizi
Certificati
Onorario
Lotta ai Falsari
Editoria
Acquisto eBook
Novità ed eventi
Rarità di ogni tempo
Të reja në shqip
Progetto Filatelia e Scuola
Contatti

a cura di Francesco Maria Amato



 
A N N O   S C O L A S T I C O  2 0 1 4 - 2 0 1 5

MANUALE ON LINE SULLA "STORIA DELLA POSTA E DEL FRANCOBOLLO" PER LA SCUOLA PRIMARIA
a cura di Djana ISUFAJ

Ancora una volta un elogio alla Dottoressa Djana Isufaj quale referente del Progetto Filatelia e Scuola tenuto presso l’Istituto Comprensivo Piazza De Cupis in Roma. La Isufaj, senza farsi troppo intimidire dalla enorme mole di lavoro che la coinvolge direttamente nel garantire la continuità del Progetto, che quest’anno ha segnato il suo “quinto” traguardo, ha voluto rispondere positivamente alle numerose richieste pervenutele dai docenti partecipanti all’iniziativa e dai genitori degli alunni, circa la possibilità di redigere un vero e proprio “manuale-guida” da utilizzarsi presso l’Istituto nel corso delle lezioni dedicate alla “Storia della Posta e della Filatelia”. Facendo tesoro delle numerose esperienze acquisite grazie ai suoi studi nel campo della didattica e della pedagogia, che oltre alla Scuola Primaria, la vedono anche impegnata nella Formazione dei docenti di Religione Cattolica per conto del Vicariato di Roma, la Isufaj è riuscita a portare a termine anche questa ulteriore impresa dando corpo ad un testo On line che sarà prossimamente visibile e consultabile da tutti gli studenti, insegnanti e genitori presso il Sito dell’Istituto. Elaborato su un totale di ben 74 pagine intensamente illustrate e scrupolosamente descritte nei più piccoli particolari, il manuale, titolato Progetto Filatelia e Scuola “Storia della Posta e del Francobollo” Percorso Formativo per la Scuola Primaria - Classi III, IV e V, diviene un punto di riferimento e di riscontro per le attività filateliche svolte nel corso del progetto. Cosa dire, se non un ennesimo e ripetitivo “brava Djana”.     




www.youblisher.com/p/1168137-Progetto


**********


CHIUDE I BATTENTI LA "V" ESPOSIZIONE FILATELICA ALLESTITA PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS - ROMA

Si è conclusa, in data 15 giugno 2015, l’esposizione filatelica allestita presso l’Istituto Comprensivo Piazza De Cupis in Roma. Evento conclusivo del Progetto Filatelia e Scuola, che vede quale referente l’Insegnante di Religione Cattolica dott.ssa Djana Isufaj, l’esposizione ha ancora una volta riscosso un enorme successo di pubblico e di collezionisti, fra i quali numerosi ragazzi e ragazze ex alunni della “Primaria” anche loro, anni addietro, partecipanti al Progetto. Aperta al pubblico per più di un mese, nel suo complesso la mostra ha posto in essere l’eccellente e lusinghiero risultato ottenuto da docenti ed alunni nel programmare e gestire con dovizia di particolari le innumerevoli e diverse tematiche che hanno spaziato, dal campo della scienza a quello dell’arte, dalla religione alla letteratura, dal cinema all’ambiente. L’impegno profuso dai giovani collezionisti è stato gratificato qualche settimana prima della chiusura ufficiale attraverso una cerimonia di premiazione che ha visto tre vincitori per ogni classe. Il difficile compito di individuare i nomi dei prescelti, è stato affidato ad una commissione formata dal Delegato Regionale (Lazio) della Federazione fra le Società Filateliche Italiane Sergio Cabras, dal rappresentante dell’Associazione Filatelica e Numismatica “Alberto Diena” di Roma (AFI) Architetto Giampiero Cucini e dal Perito Filatelico ed Editore Dott. Francesco Maria Amato.

     

  

Una nota di merito è infine da attribuire a Poste Italiane-Filatelia, alla Federazione fra le Società Filateliche Italiane, a Vaccari s.r.l. Filatelia - Editoriale, all’AFI, alla CIFO, all’Informazione del Collezionista, al Catalogo Specializzato, alla Philatelia Fischer e ad Amato - Editore per la sempre squisita collaborazione a sostegno delle iniziative che vedono coinvolti i giovani filatelisti e le Scuole.



**********

SI INAUGURA LA "V" MOSTRA FILATELICA PRESSO L’ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS - ROMA

Atrio dell’Istituto Gesmundo, 5 maggio 2015 ore 15,00. Le classi delle III, IV e V vivono con intensa emozione gli ultimi istanti che precedono il “taglio del nastro” sorretto da una rappresentanza di quattro studenti. Spronati dalla Preside si eleva dai presenti un modulato e sonoro coro che, del tutto simile alla classica “ola” messicana delle competizioni sportive, rimbomba per l’Istituto fino ad arrivare con la sua potenza ai piani più alti.

       
taglio del nastro! La Preside Prof.ssa Marcella Zarra inaugura la V Mostra Filatelica

E’ fatta! La “quinta” esposizione filatelica è inaugurata e gli alunni possono orgogliosamente mostrare ai genitori e a quanti sono presenti i loro avvincenti lavori. Interessati ad ogni singolo quadro ed a ogni singola tematica, la Preside, unitamente ad alcuni sostenitori del Progetto presenti per l’occasione, nelle persone del Perito Filatelico ed Editore Dott. Francesco Maria Amato e dell’Architetto Prof. Giampiero Chiuccini (A.F.I Roma), si sono attentamente soffermati su quanto esposto ricevendo di volta in volta le dovute informazioni sul contenuto del lavoro e sull’alunno artefice dello stesso. La mostra è divisa in due settori per un complessivo di venti pannelli messi a disposizione da Poste Italiane-Filatelia. Il 1° settore è dedicato all’ esposizione delle riproduzioni grafico-pittoriche di francobolli, accompagnate con le loro caratteristiche, realizzate dagli alunni delle classi terze, sulle tematiche programmate dagli insegnanti; Il 2° settore è dedicato all’ esposizione dei francobolli relativi alle tematiche programmate per le classi quarte e quinte.


    

   

   

L’esposizione delle tematiche rappresenta l’evento conclusivo di un ciclo progettuale svolto nel corso dell’anno scolastico riguardante l’insegnamento della Storia Postale dalle origini ai giorni nostri, della nascita del francobollo, della sua funzione, delle sue caratteristiche e della relativa classificazione, delle tecniche di manutenzione e conservazione, dell’uso degli strumenti del collezionista. Ogni alunno ha avuto a disposizione un “Kit filatelico” composto da cartellina, francobolli, FDC, cartoline, odontometro, lente di ingrandimento, fogli di Catalogo francobolli, ecc. Hanno aderito al Progetto: Poste Italiane-Filatelia; Federazione fra le Società Filateliche Italiane; Associazione Filatelica Numismatica Italiana “Alberto Diena”; Vaccari Filatelia-Editoria; L’Informazione del Collezionista; Francesco Maria Amato Editore; Fischer; CIFO.

   





**********

U N  D I S E G N O   P E R   N A T A L E
EDIZIONE 2014-2015

Sabato 17 Gennaio 2015, alle ore 15.00, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Piazza De Cupis – Roma è stata organizzata la cerimonia della consegna dei premi ai vincitori del Concorso “Un disegno per Natale”, Edizione 2014-2015. Alla competizione hanno partecipato anche gli alunni delle classi V Sezioni A, B e C, che ispirandosi ai francobolli di diversi paesi del mondo con tematica sul Natale, hanno riprodotto i loro disegni. I sei vincitori (di cui cinque presenti alla premiazione) sono i nuovi iscritti del settore Giovanile del CIFO.



Aula Magna Istituto Comprensivo Piazza De Cupis - Roma



conferenza della Preside Prof.ssa Marcella Zarra

 





premiazione vincitori


**********



  A N N O   S C O L A S T I C O  2 0 1 3 - 2 0 1 4

SPOTORNOFIL 2014

Successi e soddisfazioni provate dagli alunni anche nel corso della manifestazione Spotornofil, dove hanno potuto concorrere, con altre scuole Italiane, al grande evento “Verso il Campionato Italiano di Filatelia Giovanile” guadagnando tre Diplomi di Medaglia di Bronzo Argentato per le Collezioni: Giovanni Paolo II – Un uomo, un papa, un Santo; Ebraismo: storia e tradizioni; Un viaggio attraverso le bellezze d’Italia.



 



ROMAFIL 2014

PROGETTO FILATELIA E SCUOLA – TRE GIORNI DI INTENSE ATTIVITA’ DIDATTICHE CON I GIOVANI COLLEZIONISTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO


    venerdì 24 ottobre

Anche quest'anno ROMAFIL 2014 ha riscontrato un notevole afflusso di giovani filatelisti provenienti da diverse Scuole di Roma e del Lazio. La novità dell'ultima ora è stata la presenza della Dott.ssa Djana Isufaj che ha sostituito, per motivi di salute, la Dott.ssa Mariagrazia De Ros al coordinamento dell'Area Giovani nell'ambito della manifestazione.

Il primo gruppo di studenti, provenienti dall'Istituto Comprensivo Piazza De Cupis di Roma, ha varcato le soglie del Palazzo dei Congressi qualche ora prima dell'Inaugurazione ufficiale della mostra. Composto da ben 120 alunni delle classi V, il gruppo, dopo aver ammirato i loro lavori presenti nell'area espositiva dedicata ai giovani, è stato accolto dalla Isufaj nello spazio didattico loro riservato.


Ultimata la lezione, condotta con il solito dinamismo che contraddistingue la Isufaj in questo tipo di iniziative, i ragazzi, dopo aver ricevuto i Kit filatelici messi a disposizione da Poste Filatelia, hanno freneticamente dato inizio alla “Caccia al Tesoro”. Superfluo sottolineare la gioia dei giovani collezionisti nel ricevere il gadget della Ferrero rappresentato da un “deliziosissimo” barattolino di Nutella. 


Liberata l'Area Giovani, la stessa veniva nuovamente colmata dal sopraggiungere di altri studenti provenienti dal vicino Istituto Comprensivo “Seraphicum”. Il gruppo, composto da una quarantina di giovani collezionisti molto attenti a quanto veniva proiettato sullo schermo, a presentazione conclusa, ricevuto il Kit di Poste Filatelia ha iniziato la ricerca del tesoro seguendo le indicazioni loro affidate dagli organizzatori del gioco.


Alle ore 12, come da programma, si dava inizio all'inaugurazione ufficiale della XII Edizione del Salone Internazionale del Francobollo, ROMAFIL 2014, e una rappresentanza di studenti dell'Istituto Comprensivo De Cupis veniva fatta accomodare presso la Sala Conferenze dove riceveva un caloroso saluto da parte della neo eletta Presidente delle Poste Italiane Dott.ssa Luisa Todini.



inaugurazione della XII Edizione del Salone Internazionale del Francobollo ROMAFIL 2014


     sabato 25 ottobre

Secondo momento d'incontri con alcune scolaresche delle città di Fondi e di Vasto. Così come accaduto nella giornata inaugurale, la presentazione del francobollo e della storia della posta, a cui questo è legato, oltre a suscitare notevole interesse tra gli studenti, alcuni dei quali della Scuola Secondaria di Primo Grado, ha visibilmente coinvolto anche gli insegnanti al loro seguito. La distribuzione dei Kit filatelici a tutti i presenti, compresi gli accompagnatori, ha coronato il successo dell'incontro”.


Elevata la partecipazione degli alunni alla Caccia al Tesoro, occasione questa che segna, anche se in modo del tutto particolare, un primo incontro dei giovani con il mondo dei collezionisti e degli operatori di settore.



      domenica 26 ottobre

La giornata di chiusura della manifestazione filatelica di Roma, segna ancora un momento d'incontro con le scolaresche romane. Trasferita l'area giovani nella sala "Fori Imperiali", per l'occupazione dello spazio didattico per la cerimonia delle premiazioni ufficiali delle collezioni in gara, l'ultimo incontro è stato effettuato con alcuni studenti romani accompagnati dai rispettivi genitori.


Al termine della lezione, i ragazzi, dopo aver ricevuto il kit filatelico messo a disposizione da Poste Filatelia e una mini confezione di Nutella, hanno fatto visita allo stand de l'Informazione del Collezionista. Intrattenuti dal Direttore della Rivista dott. Augusto Ferrara, con un gioco di domande e risposte molto divertenti e istruttive, hanno da questi ricevuto numerosi gadget filatelici e numismatici. All'incontro del Dott. Ferrara con gli alunni e i genitori, è stata casualmente presente anche la Dott.ssa Marisa Giannini, Responsabile di Poste Filatelia.



visita di studenti e genitori allo stand de l'Informazione del Collezionista di Augusto Ferrara. Nella foto la Dott.ssa Marisa Giannini, Responsabile di Poste Filatelia, molto attenta al colloquio del Ferrara con i giovani, e sulla sua sinistra la Referente dell'Area Giovani di ROMAFIL 2014 la Dott.ssa Djana Isufaj


**********


IL DOTT. UGO FOA' DEL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE EBRAICA CONTEMPORANEA DI ROMA VISITA LA MOSTRA FILATELICA ALLESTITA PRESSO L'ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS 20 IN ROMA

Altra giornata di intensa emozione vissuta in seno alla mostra filatelica che dall'8 maggio è aperta al pubblico nell'atrio dell'Istituto Comprensivo Piazza De Cupis 20 in Roma. Su invito della referente del Progetto Filatelia e Scuola, Djana Isufaj, il giorno 28 maggio, le classi IV e V hanno calorosamente accolto presso la Scuola il dott. Ugo Foà del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea – Dipartimento Cultura della Comunità Ebraica di Roma.



il Dott. Ugo Foà e l'Insegnante di Religione Cattolica Dott.ssa Djana Isufaj, referente del Progetto Filatelia e Scuola

Membro del Progetto Memoria, il Foà, dopo aver visitato la mostra ed essersi soffermato con particolare interesse ed emozione nel settore dedicato all'Olocausto ed ai Giusti tra le Nazioni, ha tenuto una interessante ed emotiva Lezione Magistrale sulla realtà storica vissuta dalla comunità ebraica a Roma e in Italia durante la Seconda Guerra Mondiale.




l'illustre ospite percorre gli spazi espositivi guidato dalla referente e dagli alunni delle Classi IV e V  

L'intervento, tenuto dal Foà con linguaggio semplice ma non per questo sminuito nei suoi contenuti, presso l'Aula Magna dell'Istituto gremita di studenti e docenti, ha visto momenti di notevole partecipazione dei ragazzi che, superato il primo istante di timidezza, hanno posto al relatore numerose domande anche sul suo vissuto.



la lezione magistrale del Dott. Foà è seguita con estrema
attenzione da alunni e docenti




intervento di alcuni studenti che rivolgono
domande al relatore

Al termine della lezione, a nome dell'Istituto, la referente del Progetto Filatelia e Scuola nelle vesti di moderatore, Djana Isufaj, nel ringraziare Ugo Foà per la sua partecipazione, ha voluto consegnargli un foglietto emesso dalle Poste d'Israele il 25 aprile 1995 in occasione del Cinquantenario della fine della Seconda Guerra Mondiale: Liberazione dei prigionieri ebrei dai campi di concentramento.  



l'insegnante Djana Isufaj consegna al Dott. Foà il foglietto emesso dalle Poste d'Israele nel 1995


**********

PROGETTO FILATELIA E SCUOLA:  IL FRANCOBOLLO UNA GUIDA ALLA SCOPERTA DEL MONDO




locandina esposizione

La mostra rappresenta l’evento conclusivo di un ciclo progettuale che ha visto la partecipazione di ben 15 classi fra III, IV e V per un totale di circa 300 alunni e 29 insegnanti. Inaugurata con una sobria cerimonia che ha visto il taglio del nastro tricolore operato per mano della Preside dell’Istituto Prof.ssa Marcella Zarra, l’esposizione rimarrà aperta fino al 13 giugno e sarà visitabile ogni giorno dalle ore 10,00 alle ore 16,00. Da accordi presi con Poste Italiane Filatelia, mentre alcune tematiche verranno esposte nell’area riservata alle giovani leve del collezionismo filatelico, presso il Palazzo dei Congressi di Roma nel corso della manifestazione Romafil 2014, altre parteciperanno all’esposizione di “Spotorno 2014” che si terrà nella città ligure nel mese di novembre.








taglio del nastro da parte della Preside dell'Istituto
 Prof.ssa Marcella Zarra


Distribuita su un insieme di 40 pannelli espositivi messi a disposizione, come di consueto, da Poste Italiane Filatelia, la mostra si è articolata su tredici diverse tematiche con soggetto: I personaggi della musica, Il Pontificato di Papa Giovanni XXIII, I Viaggi di Papa Giovanni Paolo II, Italia Turistica, Il Genio umano, Le Mongolfiere, Storia dell’Inghilterra, Aerei ed elicotteri, Le Farfalle, Le piante Officinali, La II Guerra Mondiale, Ebraismo: Storia e Tradizioni.





genitori e studenti visitano la mostra


***********************************************




 A N N O  S C O L A S T I C O  2 0 1 2 - 2 0 1 3

POSTE ITALIANE-FILATELIA  CONCEDE AI GIOVANI COLLEZIONISTI DEL PROGETTO FILATELIA E SCUOLA  DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA DE CUPIS E VIRGILIO  UNO SPAZIO ESPOSITIVO IN SENO ALLA MANIFESTAZIONE FILATELICA ROMAFIL 2013

A coronamento del Progetto Filatelia e Scuola tenuto presso gli Istituti Comprensivi "Piazza de Cupis" e "Virgilio" di Roma, Poste italiane ha concesso agli alunni un apposito spazio espositivo in seno all’area che la Manifestazione Filatelica Nazionale Romafil 2013, dedica ai giovani filatelisti. Grazie al  supporto economico sostenuto dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane presieduta dal Dott. Piero Macrelli, che si è fatta carico del gravoso onere relativo alle spese di trasporto, gli studenti delle Scuole Primarie Gioacchino Gesmundo, Marco Pizzicaroli, Virgilio e della Sezione Staccata dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, si sono potuti recare al Palazzo dei Congressi dell’Eur e vivere di persona una indimenticabile esperienza. Giunti a destinazione, i ragazzi, dopo una fugace colazione, sono stati accompagnati all'interno della struttura dove hanno potuto assistere ad una interessante e vivace "lezione di Filatelia" tenuta dalla Dott.ssa Mariagrazia De Ros.

                     

Al termine dell'incontro, dopo aver ricevuto dalla docente materiale filatelico messo loro a disposizione dalla Federazione fra le Società Filateliche Italiane, i giovani studenti con i rispettivi insegnanti, hanno partecipato alle fasi salienti della cerimonia d'inaugurazione ascoltando il discorso introduttivo ed il saluto loro rivolto dalla Dott.ssa Marisa Giannini.                        


Sala Conferenze. Inaugurazione della manifestazione
Romafil 2013

Finalmente liberi da ulteriori impegni burocratici, una volta presa visione dei lavori filatelici, così entusiasticamente realizzati nel corso dell'anno scolastico, si è dato inizio alla “Caccia al Tesoro”, attraverso la quale i ragazzi, suddivisi per gruppi, hanno direttamente relazionato con alcuni operatori di settore visitando i loro punti vendita e ricevendo da ognuno diversi omaggi filatelici.




Stand della rivista l'Informazione del Collezionista con il suo Direttore Dott. Augusto Ferrara



Stand della ditta Vaccari di Vignola (MO)

Alle ore 13,00 una foto ricordo ed il rientro a scuola con i loro carichi di emozione e di "materiale filatelico", quest'ultimo strettamente e gelosamente tenuto nelle mani.




***********




PER LA PRIMA VOLTA IL "FRANCOBOLLO" ENTRA NELL'OSPEDALE PEDIATRICO DEL
BAMBINO GESU' DI ROMA

La struttura dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ospita, nel suo interno, una Sezione Staccata dell’Istituto Comprensivo Statale “Virgilio di Via Giulia 25 che, diretto dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Rosa Isabella Vocaturo, ha sede in una delle strade più antiche di Roma, subito a ridosso della Città del Vaticano. E’ questa una realtà “di eccellenza” della Pubblica Istruzione italiana che costituisce una dimensione a se stante dove, gli alunni ospedalizzati, nonostante le innumerevoli difficoltà dovute alla degenza, seguono con interesse e partecipazione le lezioni impartite dai loro insegnanti.  Non ci sono classi, non si ode il suono della campanella della ricreazione o della fine delle lezioni, ma ciò nonostante il luogo è un ambiente vivo e dinamico al pari di ogni scuola convenzionale. Non ha importanza che il banco di scuola sia il più delle volte un lettino di ospedale o che la maestra indossi un camice verde con la mascherina, ciò che conta è il fare sentire i ragazzi non lontano dai quei compagni di classe lasciati, temporaneamente, nelle proprie scuole di provenienza.

         

Del nutrito team di docenti che prestano la loro opera presso il Bambino Gesù, fa parte anche l'Insegnante di Religione Cattolica Djana Isufaj che, referente del Progetto Filatelia e Scuola, è riuscita a fare entrare, per la prima volta “il Francobollo e la Filatelia” nell’Ospedale Pediatrico. Si tratta di un progetto articolato in varie sezioni e sottosezioni che, utilizzando il francobollo quale elemento di mediazione didattica, oltre a stimolare ed accrescere la curiosità e l’interesse di numerosissimi alunni ospedalizzati, li ha direttamente coinvolti e resi partecipi nel portare a termine il primo dei traguardi prefissati, coincidente con le festività della Santa Pasqua.


      

Il Direttore della rivista filatelica l'Informazione del Collezionista, Augusto Ferrara, visita i giovani degenti dell'ospedale Bambino Gesù consegnando loro francobolli
e materiale filatelico.


**********



PASQUA 2013
GLI STUDENTI DEL PROGETTO FILATELIA E SCUOLA RICOVERATI PRESSO IL BAMBINO GESU' DI ROMA
REALIZZANO I QUADRI DELLA "VIA CRUCIS"

Gli alunni, delle classi III, IV, e V della  Scuola Primaria I, II, III, della Scuola Secondaria di Primo Grado, ricoverati presso i Reparti di Onco-Ematologia, Day Hospital Onco-Ematologia, Pediatria, Neurochirurgia, Ortopedia, Nefrologia e Gastroenterologia hanno realizzato i soggetti delle quattordici “Stazioni della Via Crucis” che sono state successivamente utilizzate per la celebrazione della “Via Crucistenuta  Venerdì 22 Marzo alle ore 15,00 presso i corridoi dell’Ospedale Pediatrico. Evento che non ha precedenti sia nell’ambito ospedaliero, che in quello della Filatelia Italiana. I disegni hanno avuto come soggetto le immagini d’arte presenti su alcune serie di francobolli emessi tra il 1997 e il 1999 dal Sovrano Militare Ordine di Malta.

                      

una delle stazioni realizzate dagli alunni ospedalizzati aderenti al Progetto Filatelia e Scuola (V Stazione)



la Preside dell'Istituto Comprensivo Virgilio partecipa alla Via Crucis dell'Ospedale Bambino Gesù con una rappresentanza degli studenti e dei genitori della sede di Via Giulia



l'insegnate di Religione Cattolica e referente del Progetto Filatelia e Scuola Djana Isufaj saluta quanti hanno partecipato alla Via Crucis tenutasi all'interno dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù


***********


UN ANGOLO DI FILATELIA NEL TRENTESIMO ANNIVERSARIO  DELLA SCOMPARSA DELLA MEDAGLIA D’ORO AL VALORE CIVILE CAPITANO PILOTA “MARCO PIZZICAROLI”


Mercoledì 3 ottobre 2012, si è svolta la celebrazione del trentesimo anniversario della scomparsa della Medaglia d’Oro al Valore Civile concessa dal Presidente della Repubblica al Capitano pilota dell'’Aeronautica Militare Marco Pizzicaroli. Alla ricorrenza, che si è tenuta presso il plesso scolastico a lui dedicato in via Appiani, nella zona periferica di Roma Tor Sapienza, oltre alle diverse autorità militari e alla Banda dell’Aeronautica Militare, erano presenti la Maestra Maria Rosa e il Maestro Giacomo, genitori della Medaglia d’Oro ed ex insegnanti della scuola Primaria Gioacchino Gesmundo.   


 
Banda dell'Aeronautica Militare




i genitori della Medaglia d'Oro al Valore Civile
Capitano Pilota Marco Pizzicaroli


Gli alunni e gli insegnanti della scuola hanno voluto partecipare alla manifestazione organizzando una mostra dedicata all'Arma dell’Aeronautica dalle sue origini ai nostri giorni. Un settore della stessa, è stato dedicato ai francobolli con tematica “Il mondo dell’aviazione”, emessi dall’Italia e da San Marino. L’esposizione filatelica, a carattere permanente, inserita nell'ambito del Progetto Filatelia e Scuola, ha visto coinvolti gli alunni delle classi IV e V dalla Scuola Marco Pizzicaroli.



***********

 








Dr. Francesco Maria Amato
Iscrizione Albo Periti C.C.I.A.A. di Roma n° 1240
Viale Adriatico n° 28\B , 00042 Anzio, RM
P.IVA 11561461002   C.F. MTAFNC52T18I804U



Sito progettato da Maria Roberta Amato
(amatomariaroberta@gmail.com)






                                                                                                                  Sito ottimizzato per Firefox Mozilla, risoluzione 1280 x 800
















Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono, per favore contattattateci. Ci piacerebbe sentire la Vostra opinione.
Site Map